Questa semplice guida è utile e fondamentale per scegliere la lama giusta per ogni specifica esigenza di taglio.NOTIZIE BASE
Spessore: in funzione al diametro dei volani e alla velocità di taglio.
Larghezza: in funzione del raggio di taglio da effettuare.
Passo dei denti: in funzione delle dimensioni del materiale che si deve tagliare.
Tipo di lama: in funzione della durezza/tipologia di materiale che si deve tagliare.
Caratteristiche della lama
Larghezza è la distanza tra il dorso della lama e la fine dei denti.
⦁    Sul manuale di ogni segatrice viene indicata la larghezza max che la macchina può montare ,per un taglio ottimale e più veloce è consigliabile utilizzare quella più grande.
⦁    Nel caso di lavorazioni con bindelle verticali , scegliere la lama più larga possibile ma che sia il più possibile agevole per tagliare il raggio più piccolo.
Spessore è la dimensione minima del dorso lama.
⦁    Normalmente sono spessori standard in funzione della tipologia di segatrice.

Strada è la distanza totale di apertura  dei denti.
⦁    Anche per questo punto normalmente gli spessori sono standard per la maggior parte delle applicazioni.
⦁    In alcuni casi è necessario scegliere una stradatura maggiorata in particolare caso  con pezzi che chiudono il taglio e grandi profilati per evitare di rovinare velocemente la stradatura.
Passo (denti per pollice o TPI) indica la spaziatura del dente.
⦁    Il passo del dente viene determinato dalle dimensioni e dal tipo di materiale che si desidera tagliare , come riassunto nella tabella sotto
SCELTA DEL PASSO PER MATERIALI PIENI


SCELTA DEL PASSO PER PROFILATI IN METALLO



Bisogna scegliere la massima dimensione del pezzo da tagliare sulla scala orizzontale. E verificare sulla colonna verticale lo spessore della parete e troverete sulla tabella il passo consigliato.
Per un taglio più rapido scegliere la dentatura più grande successiva.
Se si utilizza una dentatura troppo piccola le gole del tende si ripempiranno troppo e si rovinerà la lama.
Per il taglio a pacco:
• Per tubi tondi raddoppiare lo spessore della parete e trovare il passo corretto.
• Per tubi quadri e rettangolari, considerare la massima sezione da tagliare nel pacco e la somma degli spessori.

 


Rodaggio della lama
Il rodaggio della lama consiste nel tagliare per almeno 30 min al 50% delle velocità normalmente utilizzate.Perché rodare la lama a nastro?
Il procedimento del rodaggio leviga e rinforza i nuovi denti ultra affilati, e elimina i residui di lavorazione della lama nuova rafforzandola .
Il corretto rodaggio è fondamentale per la lama può incrementare la durata  dal 25 al 50%.

Velocità indicative per materiali acciaiosi.